Dopo la scelta dell’abito giusto per affrontare il freddo pungente di un matrimonio invernale, è importante selezionare gli accessori adeguati per essere una sposina perfetta.


Per quanto riguarda le calze, si dice che dovrebbero essere velate e impalpabili, di una leggerezza estrema; naturalmente in inverno si può optare per qualcosa di più spesso per non ritrovarsi con le gambe congelate.


L’unico imperativo? Nonostante la trama più fitta, non devono arrivare ad essere coprenti. L’ideale è scegliere dei collant 30-40 denari in microfibra, dello stesso colore dell’abito e delle scarpe.


Le scarpe vanno quindi preferite dello stesso colore e, possibilmente, dello stesso tessuto dell’abito; sono un dettaglio da non trascurare perché completano il look della sposa e devono essere in armonia con il resto.


Sarebbe bene evitare il tacco a spillo, troppo scomodo per un giorno in cui è d’obbligo passare diverse ore in piedi; il tacco medio è l’ideale per essere comode e allo stesso tempo sofisticate e slanciate.


Un’idea particolare perfetta per l’inverno? Indossare un paio di stivali di pelle bianchi, essenziali se l’abito è molto elaborato oppure decorati con cristalli Swarovski se il vestito è piuttosto semplice: in questo modo la sposa ha uno stile ricercato e allo stesso tempo i suoi piedi non soffrono il freddo.


Di grande aiuto contro il gelo sono anche i guanti: da scegliere di colore e tessuto identici all’abito, lo impreziosiscono e proteggono le mani dal clima rigido. Si può optare per un modello corto, che arriva al polso, per un modello medio, che copre il braccio fino al gomito, o per un modello lungo, che arriva sopra il gomito. Durante la cerimonia bisogna però appoggiarli vicino al bouquet, in modo da avere le mani nude al momento dello scambio delle fedi. In alternativa ai guanti, si può scegliere un manicotto di pelo bianco da indossare all’uscita dalla chiesa.


Per finire, parliamo di lingerie: la biancheria intima della sposa deve essere di colore bianco oppure color pelle, in modo da non trasparire sotto all’abito. E’ importante scegliere un reggiseno senza cuciture con le spalline staccabili e regolabili; se l’abito è senza maniche il reggiseno deve essere a fascia. Anche gli slip sono da preferire avvolgenti, senza cuciture e decisamente “mini”, per evitare che segnino l’ abito.


Autore: DOKI WOMAN

Può interessarti anche:

La mascherina in pizzo colorato per l'estate
La classica mascherina GALVAN, si veste di pizzi colorati per l'estate, mantenendo tutte le caratteristiche di qualità, lavabile traspirante antibatterica, ha ...
Mascherine GALVAN per il golf
Nel momento della riapertura alla pratica degli sport individuali all'aperto come il golf, predisposta con ordinanza dalla Regione Lombardia, l'azienda Galvan ...
MASCHERINE GALVAN
Se c’è una dote che agli Italiani non manca, è certamente la fantasia, che ci viene umanamente riconosciuta. Ma, in occasione dell’emergenza ...
LA MASCHERINA PERSONALIZZATA PER LE SPOSE  GALVAN
La conversione di un reparto, oggi dedicato alla produzione di mascherine, non ci ha fatto mai dimenticare la nostra passione, la mission per cui era nata l'Azienda: ...